Una delle Sante più amate dai bambini.



Una delle Sante più amate dai bambini.

I bambini scrivono una letterina, dicendo che sono stati buoni e si sono comportati bene per tutto l'anno, e chiedono in regalo dei doni. Preparano cibo e carote/fieno all’ingresso o sui davanzali delle finestre, per attirare la Santa e il suo asinello.

Santa Lucia nacque sul finire del III° secolo da una famiglia ricca e nobile di Siracusa. Purtroppo rimase orfana di padre a soli 5 anni d’età e la madre era malata.

La figlia, devota cristiana, convinse un giorno la madre ad andare a Catania, per pregare sul sepolcro di Sant’Agata e implorare la grazia della guarigione.

Mentre erano attente alla preghiera, Lucia ebbe una visione Sant’Agata le diceva che non aveva bisogno di chiedere la grazia a lei, perché grazie alla sua fede la madre era già guarita.

La madre effettivamente guarì.

Lucia iniziò a donare i suoi averi a chi era povero, ma il suo comportamento non passò inosservato agli occhi di un ragazzo che aveva sperato di sposarla.

Il giovane denunciò Lucia al Prefetto che ordinò che fosse trascinata in un luogo di perdizione.

lo Spirito Santo fece in modo che Lucia fosse inamovibile.

Lucia venne uccisa con un pugnale, prima di morire, con le sue ultime parole, profetizzò l’imminente fine della persecuzione contro la chiesa cristiana, con la caduta dell’Imperatore Diocleziano.

Era il 13 dicembre del 304.

Non c’è nessuna testimonianza che dovette subire una tortura agli organi della vista.

Probabilmente è diventata protettrice degli occhi per via del significato del suo nome: “lux”.

Le frolle di Santa Lucia sono semplici.

Ingredienti :

300 gr Farina

100 gr. Zucchero

150 gr.Burro

Uova: 3 tuorli

1 cucchiaino Lievito

1 pizzico Sale

q.b. Vaniglia in bacca

1 Limone non trattato

Preparazione

Pasta frolla: setacciare la farina insieme al lievito e, con il composto ottenuto, realizzare la classica fontana.

Oppure per impastare gli ingredienti potete utilizzare anche un mixer da cucina.

Aggiungere lo zucchero, gli aromi, il sale e il burro leggermente ammorbidito tagliato a pezzetti. Lavorate il composto con le mani in modo da amalgamare bene gli ingredienti e poi aggiungere i tuorli.

Continuare fino ad ottenere un impasto liscio e ben compatto.

Se l'impasto dovesse risultare troppo asciutto è possibile aggiungere un po' di latte (vegetale) in modo da ottenere la consistenza desiderata. Con il composto ottenuto, realizzare una palla, faterla riposare in frigorifero per almeno 1 ora prima di utilizzarla.

Trascorso il tempo di riposo, infarinare leggermente il piano di lavoro, e con l'aiuto del mattarello stendere la pasta frolla dando uno spessore di circa mezzo centimetro.

Con degli stampini natalizi di diverse forme e dimensioni, ricavare i biscottini e disporli su una teglia foderata con della carta forno. Cuocere le frolle di Santa Lucia in forno ventilato a 160° per circa 10-12 minuti. Quando i biscotti inizieranno a dorarsi estrarre dal forno.

#santalucia