dieta Lemme dieta Plank passando per il digiuno



dieta natalizia

Questo 2017 è iniziato con un bel LUNEDì 2 gennaio in coincidenza col famoso “Da lunedì” inizio la dieta,   (Capodanno non lo consideriamo nemmeno).

Quante sono le persone che hanno pensato di inserire tra i buoni propositi per il nuovo anno: mettersi a dieta oppure andare in palestra, o ancora più in generale prendersi cura del proprio corpo?  

Già! Ho visto che si è alzato il sopracciglio mentre finivate di leggere la frase.

In questi giorni  se digitate una ricerca sulla striscia di  "dottor Google" con parole chiave come dieta Detox oppure dieta Lemme oppure dieta Plank eccetera eccetera l’offerta tra i vari slogan è variegata e divertente:

“Vi diamo 10 consigli utili a perdere peso nonostante le grandi abbuffate di Natale”: è così scontato che le persone davvero non hanno il controllo sul cibo, solo durante le festività natalizie?

Come dimagrire dopo le feste?” oppure “Come ritrovare la forma perfetta?” Ancora, aimè, esistono persone che pensano e  legano tra loro le parole dimagrimento = immagine corporea perfetta. E poi perfetta per chi?

Il corpo umano è una macchina perfetta a prescindere dal peso corporeo.

Se durante il periodo di vacanza vi siete lasciati andare a pandoro con crema al mascarpone, cotechini, bis, tris di primi o colazioni a base di fette di panettone o in generale a pranzi pantagruelici: è l’ora di smetterla!

Riprendete al più presto le buone abitudini e ritrovate la vostra regolarità.

Per chi vuole  rimettersi in forma dopo le feste la prima cosa è abbondare nel consumo di verdura di stagione, frutta per aiutare l’organismo a riprendere la sua naturale e regolare funzionalità,  bere molta acqua e preferire cibi freschi.

Se volete sapere come smaltire i chili delle feste, affidatevi a questo prezioso consiglio: limitate le tentazioni  dai dolciumi in genere e grassi di varia natura agli insaccati o cibi in scatola / precucinati, fritti e alcolici. Fate attenzione alle diete dimagranti più comuni (basso contenuto di carboidrati e abbondante apporto di proteine): tutti i regimi dietetici - soprattutto di questo tipo - hanno effetto dimagrante immediato che non è duraturo nel tempo e può rivelarsi dannoso se non impostato in modo corretto e sottocontrollo da un specialista della nutrizione.

Se  il vostro obiettivo è quello di rispettare la vostra salute, non improvvisate mai regimi drastici fai da te, potrebbero rivelarsi dannosi per la vostra salute e soprattutto causa del famoso effetto yo-yo, date un equilibrio ai vostri pasti senza escludere categorie di nutrienti: carboidrati, grassi, proteine, vitamine, saliminerali e acqua.

Ad esempio iniziate la giornata con una buona e soddisfacente colazione, arriverete in ufficio col sorriso e senza mordere il/la vostro/a collega di lavoro. Ad esempio iniziate la giornata con un frullato composto da  frutta fresca di stagione (arancia e mela) con una parte di bevanda di riso o mandorla, accompagnato da 2 fette di pane di segale o integrale spalmate di 1 cucchiaino di miele. Se lo stomaco è particolarmente sensibile sostituire l'arancia con altro frutto gradito.

Un suggerimento davvero utile?  Spolverate la scarpiera e controllate le vostre “vecchie ma nuove” scarpe da ginnastica e, soprattutto, indossatele per  fare del semplice movimento grazie alle vostre bellissime gambe!

Se non amate andare in palestra per mille motivi, vi basterà concedervi una passeggiata di mezz’ora al giorno. E questo proposito poi non fatevelo portare via dalla signora Befana, vero?!

Ricordate che per dimagrire dopo Natale non servono digiuni drastici! Anzi, otterreste solo l’effetto contrario perché quando riprenderete a mangiare, acquisterete tutto ciò che avete perso. Piuttosto, ponetevi un piccolo obiettivo realistico,  facilmente raggiungibile.

Invece di iniziare un digiuno inutile e controproducente nel lungo periodo, limitatevi a ridurre le porzioni delle pietanze; questo vi permetterà di percepire il vostro stomaco soddisfatto senza renderlo rumoroso e affamato.

Infine, per ritrovare il vostro benessere concedetevi almeno 8 ore di riposo al giorno. Il sonno è rigenerante,  fondamentale per ritrovare l’energia per affrontare il nuovo anno.

E ... Buon 2017 !!!