come mangiare bene sano e in modo corretto



Mangiare bene, sano e in modo corretto

rimane il caposaldo per: - essere in forma, - allontanare il più possibile i danni del tempo, - tenere a bada eventuali predisposizioni genetiche che potrebbero determinare una patologia.

Contrastare i radicali liberi attraverso l’alimentazione è una delle sfide del terzo millennio; numerosi alimenti hanno un potente effetto antiossidante.

La combinazione, la scelta della modo di cuocere, la quantità possono rappresentare una strategia antinvecchiamento.

L’invecchiamento dell’epidermide è fisiologico e naturale. E’ un processo lento e graduale. I veri responsabili dell’invecchiamento sono i radicali liberi: molecole tossiche e aggressive per tutto l’organismo.

I principi nutritivi sono componenti essenziali e partecipano ai processi di crescita e riparazione dei nostri organi e tessuti. La vitamina A, C, E, alcuni minerali Zinco, Selenio, Potassio, carotenoidi, flavonoidi sono i paladini dell’ antinvecchiamento.

Mirtilli, more, lamponi, fragoline di bosco, ribes sono un concentrato di antiossidanti, in particolare antocianine. Queste ultime donano spiccata colorazione ai frutti rossi e sono l’ ideale per preparare profumati estratti o succhi per aperitivi analcolici.

I lamponi sono una sontuosa fonte di vitamina C, betacarotene e vitamina A, modulano la risposta immunitaria, oltre all’azione #antiaging.